Il lato positivo. Week #2

Eccoci al nostro appuntamento della domenica! Questa è stata una settimana di alti e bassi, di entusiasmo e delusione, di sorrisi e di qualche muso lungo. Ma questo è un pò quello che capita a tutti, vero? In quanto appartenente alla categoria femminile, poi, gli sbalzi d’umore sono all’ordine del giorno e non ci faccio quasi più caso. 😀

Veniamo alle foto:

candele

Lunedì: queste sono le decorazioni che c’erano sul pianerottolo e sulle scale dell’appartamento dei miei amici in occasione del compleanno di uno di loro. Sono o non sono bellissime e romantiche? Che altro di bello ci poteva essere in un Lunedì se non il fatto di poterlo trascorrere in piacevole compagnia?

Martedì: non fantasticare, nessuno mi ha dedicato questa canzone nel bel mezzo di un campo di grano!   😀 Ho scelto di postare questa canzone perché quel giorno mentre ero in macchina verso un appuntamento importante la mia fidata RTL l’ha trasmessa dal primo all’ultimo secondo. Volume al massimo (e non parlo solo di quello della radio) e sono arrivata al mio incontro super carica! Non poteva che essere un successone!

peperoni-ripieni

Mercoledì: ho l’acquolina solo a riguardarli! Breve premessa: io odio cenare tardi ma arrivando a casa alle 19,30 non ho molto tempo da dedicare alla cucina, per cui cerco sempre di optare per cibi che non richiedono una lunga preparazione, oppure per avanzi del giorno prima. Questi peperoni però erano nel frigo da troppo tempo, in più io e il fidanzato avevamo proprio voglia di qualcosa di godurioso ma sano. Se te lo stessi domandando sono peperoni ripieni di cous cous con zucchine, pomodorini e olive nere. Non ho seguito una ricetta vera e propria, quando si tratti di primi e secondi piatti di solito vado molto “a occhio”, ma son sicura che se volessi replicare troveresti decine di ricette sul web da cui prendere ispirazione.

quote

Giovedì: son sincera, speravo di proporti qualcosa di meglio ma semplicemente Giovedì non è successo nulla di eccezionale. E’ stato un giorno molto ordinario. Per fortuna che in treno la mattina avevo screenshottato questa Instastorie di una delle mie blogger preferite. Come puoi vedere dalla schermata sto parlando di Mimi Ikonn. Mimi è una grande fonte di ispirazione per me, adoro i suoi video su Youtube ed in generale i contenuti che crea. Se non la conosci già vai a dare un’occhiata al suo canale e al suo blog! Tornando alla foto, beh questa citazione non poteva essere più vera. Alla fine è così, la vita non è ciò che ci accade ma cosa facciamo con ciò che ci accade.

internazionale

Venerdì: cosa poteva esserci di meglio per chiudere la settimana lavorativa se non una sana lettura in treno? Prima di arrivare in stazione mi ero fermata dal giornalaio per comprare l’ultima uscita dell’Internazionale, e come mio solito ho cominciato a leggerlo dalla fine, la mia parte preferita. Leggere mi aiuta ad ottimizzare il tempo in treno e a non pensare a quante cose potrei fare invece che stare lì seduta in attesa di arrivare a casa. Ti prego se anche tu sei una pendolare dimmi che non sono da sola ad essere così disagiata.

AnnalisaSuperstar

Sabato: questa è decisamente la mia foto preferita della settimana, ma direi anche del mese (così, sulla fiducia). Lascia perdere la mia faccia da ebete ma ero troppo felice per aver incontrato AnnalisaSuperstar al Cosmoprof. Ebbene sì, questo articolo ormai sta diventando una confessione sulle mie passioni youtubbiane. Annalisa è una youtuber grandiosa, crea contenuti unici e si vede anche solo in video che si tratta di una persona autentica e meravigliosa. Incontrandola non ho potuto che confermare la mia opinione. Lei devi andare a conoscerla per forza sul tubo. E niente, anche se alla fiera non ci sono stata tantissimo e non avevo effettivamente bisogno di fare chissà quanti acquisti, ne è valsa davvero la pena!

zeppole

Domenica: vedi che ne è valsa la pena arrivare fino infondo? 😀 Guarda, una fatica per fare queste due zeppole che non hai idea. Ma quante son belle? E buone? Se ti interessa per prepararle ho seguito la ricetta di Misya (te l’avevo detto che oggi si parlava di interessi web, no?) e come prima volta direi che non sono venute male. Ho dovuto fare due volte la pasta choux perché ho fallito miseramente al primo tentativo, ed ho dovuto fare due porzioni di crema pasticcera (la seconda dopo che avevo lavato e sistemato tutto), perchè, volendo le zeppole belle piene, ho finito la crema prima ancora di farcirle tutte quante. Insomma un disastro come sempre! Ma il risultato finale è quello che conta.

Bene, complimenti a te per aver letto tutto l’articolo e complimenti a noi per aver superato con successo anche questi sette giorni. Chissà cosa ci riserveranno i prossimi!

Cosa mi dici della tua settimana? Lasciami un commento e vieni a trovarmi su Instagram se ti va.

A presto!