Non tutte le ciambelle vengono con il buco. Il lato positivo. Week#6

Buona Pasqua! Come hai passato la giornata? Hai un pò di vacanze in più o Martedì si riprende tutto alla normalità?

Questa settimana non ho molto da introdurre, non credo di aver fatto un buon lavoro in termini di ottimismo e pensiero positivo, anzi. Ma è giusto anche che si così: non tutte le ciambelle escono con il buco. Ecco le foto:

firma

Lunedì: ammetto di aver scattato questa foto oggi e non Lunedì; la vera firma che ho fatto infatti non poteva essere fotografata. Ad ogni modo si trattava di un brindisi ad un nuovo inizio, un nuovo capitolo lavorativo ed un nuovo progetto.

piedi con faccine

Martedì: spero che tu non abbia qualche problema coi piedi 😀 Io ogni volta che guardo questa foto faccio fatica a smettere di ridere! E non ti dico quando l’abbiamo fatta. Il fidanzato dice che i miei piedi sono buffi e allora si è messo anche a disegnarci sopra (erano puliti e profumati, tranquilla).

alberi

Mercoledì: dato che ho cambiato nuovamente routine lavorativa (o meglio, tornata a quella di un pò di mesi fa), non devo più stressarti con la storia dell’essere pendolare. Solo gioie d’ora in poi! 😀 A parte gli scherzi, oltre ad apprezzare il fatto di poter raggiungere qualunque posto in pochissimi minuti, ho anche l’onore di vedere la primavera sbocciare davanti ai mie occhi ogni mattina. Il tragitto che faccio ogni giorno infatti è pieno di alberi come questi che vedi in foto. Certe volte mi incanto mentre sto a guardarli; certo non troppo se no mi vado a schiantare da qualche parte, ma sono proprio una gioia per gli occhi. Ah, giuro che la foto non l’ho scattata mentre guidavo!

patatine

Giovedì: Io ce la metto tutta a mangiare pulito, ma come fai a dire di no a queste patatine? In teoria quella sera dovevo andare a cena fuori per festeggiare un grande traguardo del mio cuoricino, ma eravamo stretti coi tempi e così abbiamo ordinato degli hamburger. Avrei potuto fotografare quelli ma la fame mi ha fatto dimenticare tutto 😀 (p.s. perdona la qualità della foto, ma avevo scattato solo questa)

Venerdì: ebbene sì, Venerdì non ho scattato nessuna foto. Sicuramente se mi fossi impegnata, ne avrei potute fare molte. Non è stata una delle giornate migliori della settimana ma non vale come giustificazione. Fatto sta che Sabato mi son ritrovata senza nulla. Ad un certo punto ho pensato che allora tanto valeva chiudere baracca e burattini e smettere con questo diario tanto non serve a nessuno. Poi però mi sono resa conto che serve a me, serve per strapparmi un sorriso in più anche quando non ne voglio sapere di sorridere, ed un giorno forse servirà anche a te. Fino ad allora io sono la ragione più che sufficiente per andare avanti in questa avventura. Anche perché l’hosting ed il dominio del blog li ho pagati fino all’anno prossimo, e qua non si butta via nulla 😀

bicicletta

Sabato: si Conqui, se stai leggendo questa è la tua cara vecchia bici. 🙂 Sabato sono andata in palestra e poi a far la spesa in bici; non che fosse un evento raro, la uso spessissimo (di solito per tratti più brevi), ma il sole, le endorfine in circolo dopo lo sforzo fisico e non so che altro mi hanno fatto scattare questa foto e sceglierla per questa giornata. E poi questa bici ha una storia tutta sua, un pò come le collane che le nonne passano alle nipoti! 😀

manicure

Domenica: Ci sarebbe stata bene una foto di un uovo di Pasqua, di una colomba o di una pastiera, ma ahimè niente di tutto ciò oggi. Forse l’avevo accennato la settimana scorsa ma alla fine ho deciso di non andare da nessuna parte questi due giorni e restare a Forlì. Non è stata decisamente una delle mie scelte migliori! La pigrizia sta prendendo il sopravvento ed oggi, oltre al blog e Netflix, questa è l’unica cosa che ho fatto praticamente! 😀 Però son belline, non trovi?

Spero che tu abbia avuto una bella settimana. E nel caso in cui non lo sia stata non temere, dopo la pioggia torna sempre il sereno. Abbi fiducia!

A Domenica prossima!