Cinque consigli per trovare la casa che cerchi

Come ben saprai, dato che ti ho stressata notte e giorno su questa faccenda, ho recentemente traslocato. Cercare casa non è stato affatto semplice: sarà che vivo in una città frequentata da studenti e quindi i proprietari sono consapevoli di riuscire ad affittare qualsiasi cosa e di riverso non si impegnano più di tanto; sarà che ho buon gusto e che sono esigente; sarà che sono lungimirante (quanta modestia stasera eh? 🙂 ) e vedo sempre le cose in una prospettiva di medio periodo… Fatto sta che ho passato mesi a fare ricerche.

E siccome qualcosina l’ho imparata, secondo me i 5 consigli che sto per elencarti potranno esserti d’aiuto nell’eventualità in cui tu stessi programmando un trasloco/trasferimento. Se non stai cercando casa, invece, ti suggerisco di continuare a leggere comunque, che male non fa!

 

  1. Stabilisci un budget massimo e fai una lista degli elementi che sono per te indispensabili e tienila ben in mente. 

    Se cerchi casa in due ovviamente la cosa si fa più difficile, stile armistizio della prima guerra mondiale 😀 Pensi che sia una regola banale? Bhé ti dirò che non lo è. Quando non riesci a trovare nulla che faccia al caso tue o alle tue tasche, e il tempo stringe inizi a pensare che alla fine anche un appartamento senza bagno andrebbe bene 😀

  2. Restringi la ricerca.

    Tramite ricerche online e passaparola seleziona uno paio di siti di ricerca immobili o portali delle agenzie immobiliari della tua città, da tenere monitorati costantemente, e focalizzati su quelli. Non sparpagliare la ricerca aprendo ogni volta tutti i risultati presentati da Google: rischi solo di fare confusione e di perdere un sacco di tempo a guardare appartamenti che hai già visto altrove. Credo che non ci sia un sito migliore di altri, credo che molto dipenda da città a città. Nel mio caso, sono stati molto d’aiuto i siti immobiliare.it, Idealista e casa.it. Se possibile crea anche degli alert in modo che ti arrivi una mail ogni volta che venga caricato qualcosa che faccia al caso tuo. E usa i filtri mi raccomando! Soprattutto parti sempre ricercando per i risultati più recenti.

  3. Affidati alle conoscenze.

    Non dimenticare l’importanza del passaparola: spargere la voce tra amici, conoscenti e parenti ti faciliterà la ricerca e ti frutterà buoni risultati

  4. Non partire prevenuta, non ti affidare alle foto e usa un pò di fantasia.

    Sì lo so, sono tre regole non una, ma riguardano la stessa questione. Per applicare al meglio questo consiglio, tutto ciò che devi fare è visitare tutti gli appartamenti e tirare le somme solo a posteriori. Una volta mi ero innamorata di un bilocale che sulla carta era perfetto per me. Poi dal vivo invece mi aveva deluso così tanto che non volevo neppure accettare la delusione. Nella mia testa avevo già praticamente firmato il contratto. Inoltre dalle foto gli spazi sembrano sempre più grandi di quello che sono e raramente danno un’idea definita e chiara dell’abitazione. Ritagliarti qualche minuto per una capatina alla tua futura dimora ti salverà da truffe e insoddisfazioni.

  5. Ultimo ma non per importanza: non demordere e non scoraggiarti mai.

    Se hai familiarità con il mio blog ormai lo sai, la regola numero 1 qui è stabilire un obiettivo e portarlo a termine no matter what. Se ti fai influenzare dalle opinioni altrui è la fine. La casa la prendi per te, e quindi è te che deve convincere, non di certo tua madre, tua nonna, la tua amica o qualcun altro. Per cui se anche l’agente immobiliare ti dice che non troverai mai ciò che cerchi, bhé cambia agente immobiliare… a meno che tu non li stia chiedendo una villetta a schiera sulla luna 😛 In questo caso allora torna alla prima regola e rivaluta nuovamente le tue priorità 😉

 

Allora cosa ne pensi di questi consigli? Tu quali avresti dato a me qualche mese fa?

Spero di averti strappato un sorriso con queste chiacchiere. A presto!

 

Carinissimo il mio zerbino, non trovi?